Anche il Galaxy Note 8 di Samsung ha un problema con la batteria

di

Proprio quando si credeva che i problemi alle batterie fossero ormai un lontano ricordo, soprattutto dopo il fiasco registrato lo scorso anno con il Galaxy Note 7, Samsung si ritrova di fronte ad un altro disservizio, con il Galaxy Note 8.

Secondo quanto riferito da molti siti, il phabet top di gamma 2017 della compagnia coreana soffrirebbe di un altro problema alla batteria, che però è ben diverso da quello dello scorso anno e che ne provocava l'esplosione.

Negli ultimi giorni, però, sempre più possessori del dispositivo avrebbero lamentato l'impossibilità a caricarlo, anche quando la batteria è completamente scarica. Il servizio clienti del gigante coreano avrebbe provveduto a sostituire i telefoni difettosi ma, almeno al momento, non ha diffuso alcuna spiegazione sulla causa del problema.

Il fenomeno, però, per le batterie agli ioni di litio è ampiamente prevedibile, dal momento che queste col passare del tempo e le continue ricariche tendono ad esaurirsi completamente dopo un determinato ciclo di ricariche.

A complicare le cose, però, ci si mette anche il fatto che attualmente è impossibile identificare la causa del problema. A quanto pare sarebbero colpiti per la maggiore gli utenti americani, il che suggerisce che il problema potrebbe essere limitato ai modelli basati sul processore Snapdragon. Gli smartphone a volte darebbero segni di vita, e gli utenti hanno anche segnalato il riscaldamento della scocca e la comparsa dell'anello di ricarica sullo schermo, quindi potrebbe anche trattarsi di un bug software presente nell'ultimo aggiornamento software. Ma nonostante ciò, i telefoni appaiono praticamente morti.

FONTE: Slashgear
Quanto è interessante?
2