Anche gli AC/DC entrano nel mondo dei servizi di streaming musicali

di

A pochi giorni dall'unica tappa italiana del nuovo tour, gli AC/DC, seguendo le orme di altri gruppi leggendari come Rolling Stones, Metallica, Pink Floyd e Led Zeppelin, sono finalmente pronti a sbarcare nel mondo della musica digitale e nella fattispecie nei servizi di streaming.

Il New York Times, infatti, ha annunciato che la band australiana ha deciso di includere tutta la propria leggendaria discografia in Spotify, Rdio ed ovviamente Apple Music, il che rappresenta un altro regalo per il servizio della Mela che debutta proprio oggi a livello mondiale.
La band, che ha venduto oltre 72 milioni di dischi solo negli Stati Uniti, ha pubblicato il proprio catalogo su iTunes solo nel 2012. In precedenza, i vari membri della band avevano più volte dichiarato che gli album vanno ascoltati per intero e le canzoni non devono essere acquistate singolarmente. “Sappiamo che i Beatles hanno cambiato idea, ma noi per il momento abbiamo deciso di restare così” affermò il leggendario chitarrista Angus Young nel 2011.
Il primo album pubblicato su iTunes è Rock Or Bust, l'ultima fatica che la band sta portando in giro per il mondo con il nuovo tour. 

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0