Anche il sito della CIA cade sotto i colpi di Anonymous

di

La sicurezza non è un optional, e nulla e nessuno può avere la certezza di essere in una botte di ferro: ad avvalorare questa tesi, è la notizia del recente attacco, da parte del noto gruppo di attivisti hacker Anonymous ai danni del sito della CIA, mandato offline come un comune blog. Al momento il portale risulta essere nuovamente raggiungibile, e non risultano esserci comunicati da parte dell'Intelligence, nè tantomeno da parte degli aggressori informatici. Tramite l'account Twitter ufficiale @YourAnonNews, il gruppo, compiuta la missione, ha scritto(o cinguettato, come si dice in gergo), "CIA Tango down!" che, nel gergo militare, vuoldire nemico abbattuto. Il gruppo di hacker sta dimostrando di non temere nessuno, ed avere mezzi e conoscenze per fronteggiare ed abbattere qualsiasi tipo di obiettivo.

Quanto è interessante?
0