Andare su Marte sembra impossibile: 700 volte le radiazioni della Terra per gli astronauti

Andare su Marte sembra impossibile: 700 volte le radiazioni della Terra per gli astronauti
di

Il campo magnetico terrestre e l'atmosfera ci proteggono dal costante bombardamento dei raggi cosmici spaziali, ma un astronauta in missione su Marte potrebbe ricevere dosi di radiazioni fino a 700 volte più alte di quelle presenti sulla Terra.

"Un giorno nello spazio è equivalente alla radiazione ricevuta sulla Terra per un anno intero", ha affermato il fisico Marco Durante. La maggior parte dei cambiamenti nell'espressione genica degli astronauti sono il risultato dell'esposizione alle radiazioni dello spazio, come ha anche affermato il recente studio sui gemelli della NASA.

Queste particelle cosmiche sono nefaste per il corpo umano, e potrebbero aumentare il rischio di cancro, danneggiare gli organi interni come il cervello, il cuore e il sistema nervoso centrale.

"Il vero problema è la grande incertezza che circonda i rischi: non comprendiamo le radiazioni spaziali molto bene e gli effetti a lungo termine sono sconosciuti", spiega Marco, che fa parte di una squadra dell'ESA che indaga sulle radiazioni.

Non solo su Marte, nella Stazione Spaziale Internazionale gli astronauti ricevono 200 volte la dose di radiazioni rispetto a un pilota di linea o un infermiere di radiologia.

Dati recenti dell'orbiter ExoMars Trace Gas Orbiter hanno stabilito che, in un viaggio di sei mesi verso il Pianeta Rosso, un astronauta potrebbe essere esposto ad almeno il 60% del limite totale di radiazioni raccomandate per tutta la sua carriera.

"Così com'è oggi, non possiamo andare su Marte a causa delle radiazioni: sarebbe impossibile raggiungere limiti accettabili di dose", ha affermato Marco. L'ESA, che vuole costruire una base sulla Luna, ha infatti osservato, attraverso cinque acceleratori di particelle, i materiali migliori per proteggere gli astronauti dalle radiazioni.

"La ricerca sta dando i suoi frutti e il litio si presenta come un materiale promettente per la schermatura nelle missioni planetarie", ha infine affermato Marco. Insomma, sembra che per arrivare sul Pianeta Rosso si dovrà risolvere un importante problema.

FONTE: phys.org
Quanto è interessante?
9
Andare su Marte sembra impossibile: 700 volte le radiazioni della Terra per gli astronauti