Android 11, rilasciata la seconda DP: arriva il refresh rate a livello di sistema

Android 11, rilasciata la seconda DP: arriva il refresh rate a livello di sistema
di

Dopo la prima versione preliminare, Google ha fatto un altro passo verso il rilascio della build definitiva della prossima major release del robottino verde.

Infatti, stando anche a quanto riportato da The Verge e TechCrunch e come previsto dalla timeline che potete vedere in calce alla notizia, l'azienda di Mountain View ha rilasciato ufficialmente la seconda Developer Preview di Android 11. Al momento in cui scriviamo, non abbiamo ancora avuto modo di testarla con mano, ma sicuramente nei prossimi giorni vi faremo sapere di più, installandola sul nostro fidato Pixel 3a (che utilizziamo spesso per questi test).

In ogni caso, stando ai primi dettagli che giungono da oltreoceano, sembra che la società californiana si sia focalizzata sulla corretta visualizzazione del sistema operativo per quanto riguarda gli smartphone pieghevoli e i vari form factor che stanno arrivando sul mercato. Inoltre, a quanto pare, è presente un'icona per il 5G che compare quando le applicazioni sfruttano questa connettività.

Molto interessante il supporto ai vari refresh rate a livello di sistema: finora le aziende dovevano implementare delle soluzioni proprietarie per supportare i 90/120 Hz. Per il resto, aspettatevi diverse novità lato privacy, ma, come già detto in precedenza, avremo modo di analizzare questa versione come si deve nei prossimi giorni.

L'aggiornamento sarà diffuso via OTA per coloro che hanno già installato la DP1, mentre gli altri potranno ottenerlo tramite i classici metodi (Android Flash Tool compreso). Gli smartphone compatibili sono i soliti: da Pixel 2 in poi.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
2
Android 11, rilasciata la seconda DP: arriva il refresh rate a livello di sistema