di

Android 11 non smette di stupire: dopo il rilascio della prima Developer Preview, avvenuto qualche giorno fa, gli sviluppatori e appassionati di tutto il mondo hanno iniziato a cercare nei meandri del codice pubblicato da Google per scovare tutte le funzionalità implementate nella versione preliminare della prossima major release.

Abbiamo già realizzato una prova approfondita delle principali novità, ma con il passare dei giorni si stanno scoprendo degli aspetti meno in vista che risultano particolarmente interessanti, come la funzionalità nascosta per leggere le "vecchie" notifiche. Ebbene, scavando ancora più a fondo nel codice della prima Developer Preview di Android 11, l'instancabile team di XDA Developers ha scovato una funzionalità che permette di attivare delle gesture con un doppio tap sulla backcover degli smartphone Pixel.

Al momento, le principali gesture che funzionano con questo metodo sono le seguenti.

  • Ignorare i timer;
  • Avviare la fotocamera;
  • Aprire Google Assistant;
  • Riprodurre / mettere in pausa i contenuti multimediali;
  • "Comprimere" la barra di stato;
  • Silenziare le chiamate in arrivo;
  • Posticipare gli allarmi;
  • Disattivare le notifiche;
  • Mettere in atto un'azione scelta dall'utente.

Alcuni di voi si staranno sicuramente chiedendo come sia possibile una cosa del genere. Ebbene, XDA Developers ha spiegato che l'azienda californiana utilizza il giroscopio e l'accelerometro per ottenere i dati necessari a far funzionare le gesture "Columbus" (questo il nome dato alla funzionalità). In linea teorica, dunque, questa possibilità potrebbe essere supportata da molti smartphone già presenti in commercio. Tuttavia, sembra che all'interno del codice ci siano dei riferimenti alla volontà da parte di Google di lanciare questa possibilità in esclusiva per la gamma Pixel. Staremo a vedere.

Fonte video: 9to5Google.

Quanto è interessante?
3
Android 11, scoperte le gesture con doppio tap sul retro dello smartphone Pixel