Android One arriva in Europa: lanciato in Turchia il primo smartphone basato sull'OS di Google

di

Nato come un progetto per i mercati emergenti, la versione low cost del sistema operativo di Google, Android One, è pronto ad approdare anche in Europa, e per la precisione in Turchia.

Il colosso del web, infatti, ha annunciato l'espansione di One nella nazione eurasiatica, che porta a sette il numero totale di paesi in cui è disponibile la piattaforma presentata lo scorso settembre e che ha lo scopo di diffondere gli smartphone a prezzi accessibili in tutto il mondo, in particolare nei paesi sotto sviluppati.
In Turchia il gigante di Mountain View ha collaborato con General Mobile per lanciare un telefono che, guardando le specifiche tecniche, appare nettamente superiore rispetto a quelli disponibili nelle altre nazioni.
Lo smartphone in questione è alimentato da un chip Qualcomm Snapdragon 410 e 2 gigabyte di RAM. Inoltre, ha uno schermo da 5 pollici HD (720p, presumibilmente) IPS ricoperto dalla protezione Gorilla Glass 4. Per quanto riguarda le fotocamere, invece, la posteriore è da 13 megapixel mentre la frontale da 5 megapixel. La cosa molto interessante è rappresentata dal fatto che lo smartphone supporta l'LTE, ed è il primo basato su Android One ad includere questa funzione.
Il nostro obiettivo, con Android One, è di responsabilizzare più persone a fare grandi cose in internet, e questo è possibile solo mettendo a disposizione smartphone di alta qualità” afferma Google nel comunicato stampa diffuso a margine dell'annuncio. Il cellulare General Mobile costerà circa 260 Dollari.  

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0