Android P segna la fine del supporto di Google ai Nexus 5X e 6P, la fine di un'era

di

Con Android P finisce di fatto il periodo garantito di supporto da parte di Google ai Nexus 5X e 6P: la fine di un'era, e la stessa sorte toccherà probabilmente al tablet Pixel C.

Google ha da poco rilasciato la developer preview di Android 9.0, conosciuto anche con il nome non ufficiale di Android P. Mentre moltissimi utenti si affrettano a provare in lungo ed in largo la build per scoprire le novità ed i cambiamenti introdotti, c'è un aspetto della nuova versione di Android che non farà contenti molti dei suoi sostenitori.

Android P infatti non sarà disponibile per i Nexus 5X e 6P, decretandone di fatto la fine del supporto da parte di Google con gli aggiornamenti del sistema operativo. I due device infatti hanno già ormai superato i canonici due anni di supporto garantito, e da ora in poi Google rilascerà per essi solamente gli aggiornamenti di sicurezza, ma solo fino a novembre. Dopo aver ricevuto Android 8.0 Oreo lo scorso anno, è stato solo per la pura generosità di Google che sono stati aggiornati all'8.1: la fine di un'era.

La stessa sorte toccherà probabilmente al Pixel C, che di recente è scomparso dalle pagine del Google Store, decretando di fatto la fine dell'interesse di Google per i tablet brandizzati a suo nome.

FONTE: SlashGear
Quanto è interessante?
1
Android P segna la fine del supporto di Google ai Nexus 5X e 6P, la fine di un'era