Android: per Avast molte applicazioni contengono malware e violano la privacy degli utenti

di

Storicamente, le applicazioni che contengono virus o malware vengono rimosse immediatamente da Google sul Play Store, dopo che un numero di persone effettua le segnalazioni. Tuttavia, a quanto pare ciò non accade spesso e lo sviluppatore del famoso antivirus Avast ha notato che molte app, tra cui ne figurano alcune che hanno accumulato milioni di download, contengono un adware che cerca di trarre in inganno gli utenti offrendo loro funzioni extra.

Nel rapporto si legge che le app funzionano normalmente per diversi giorni, ma dopo un certo lasso di tempo iniziano a comparire degli annunci pubblicitari e notifiche. Cliccando su questi si viene reindirizzati ad una pagina che è in grado di accedere a diverse funzioni del cellulare, tanto che potrebbe inviare messaggi, raccogliere informazioni o peggio compromettere il corretto funzionamento del dispositivo.
Molte di queste applicazioni però stanno lentamente scomparendo dal negozio di Google, ma la cosa più grave è rappresentata dal fatto che hanno raccolto diversi milioni di download, anche se per molti sono falsi viste le recensioni negative inviate dagli utenti “reali”. 

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0