Android: una nuova falla di sicurezza mette a rischio gli smartphone

di

Dopo il gravissimo bug scovato l'altro giorno, i ragazzi di Trend Micro hanno scoperto una nuova falla di sicurezza in Android, che utilizzerebbe i file MKV per mandare il crash il servizio “MediaServer” del sistema operativo, che fondamentalmente rende praticamente inutilizzabile il cellulare o dispositivo interessato.

Se attaccato, infatti, il telefono non potrà essere utilizzato per nessuno scopo; non sarà possibile rispondere alle domande, leggere le notifiche, tanto meno gli SMS o MMS. Fondamentalmente non si andrà oltre la schermata di blocco. Ecco che quindi un possibile malvivente informatico potrebbe approfittare di questa “morte cerebrale” per tenere in ostaggio lo smartphone ed estrapolare dati.
TrendMicro afferma che Google è stata informata di questo explot a metà maggio, ma è stato etichettato come un bug di bassa priorità. Un portavoce della compagnia di Mountain View però ad Engadget ha già annunciato che con le future versioni di Android lo sviluppatore sistemerà la situazione anche se al momento “nessuno smartphone è stato attaccato”. Il glitch Matroska, però, potrebbe mettere a rischio tutti i dispositivi con sistema operativo Android 4.3 o più recente, quindi circa la metà degli hardware che utilizzano questa piattaforma. 

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0