Android-x86 arriva su vecchi PC e laptop grazie a PrimeOS

Android-x86 arriva su vecchi PC e laptop grazie a PrimeOS
di

La natura open source di Android lo rende un sistema operativo in grado di adattarsi a quasi tutti gli schermi e tipi di dispositivi, inclusi quelli non approvati dal motore di ricerca. Android funziona su dispositivi basati su chip x86, in particolare Intel, ma grazie a PrimeOS il cerchio potrebbe allargarsi.

Il progetto, che è in continuo aggiornamento e crescita, mira a portare un'esperienza desktop migliore per laptop e PC basata su Android anche su quei computer e laptop più datati.

PrimeOS resta fedele all'esperienza Android, ma include anche delle caratteristiche tipiche dei sistemi operativi per computer come il menù di avvio, la barra delle applicazioni e pulsanti per estendere, ridurre e chiudere le finestre, oltre al supporto multi-window come vi mostriamo negli screenshot in calce. Inoltre, supporta anche le scorciatoie della tastiera come Alt + Tab, Alt + F4, Wind + D ed altri.

Interessante anche notare che PrimeOS offre anche alcune feature degne di nota per i giochi Android in modalità desktop, tra cui la mappatura dei tasti Decapro ed il faking della GPU, con prestazioni ovviamente diverse a seconda dell'hardware del PC.

PrimeOS è nella fase beta e può essere scaricato attraverso questo indirizzo. Chiaramente essendo una versione preliminare è altamente probabile che ci siano bug. Il sistema operativo fornisce un'interfaccia simile alla versione desktop, ma le applicazioni Android non sono progettate per funzionare in tali ambienti, ecco perchè l'esperienza potrebbe essere al di sotto delle aspettative.

FONTE: Slashgear
Quanto è interessante?
1
AndroidAndroidAndroidAndroidAndroid