Questo è il primo animale in assoluto che non ha bisogno di ossigeno per sopravvivere

Questo è il primo animale in assoluto che non ha bisogno di ossigeno per sopravvivere
di

L'ossigeno è uno dei componenti fondamentali per l'esistenza di tutti gli esseri viventi sulla Terra. O almeno, era questo quello che si pensava. Non proprio tutti. Gli scienziati hanno individuato un parassita simile a una medusa che è in grado di vivere senza ossigeno. Il primo organismo pluricellulare noto ad avere questa caratteristica.

In poche parole, il parassita in questione (chiamato Henneguya salminicola) non respira. Esistono adattamenti che consentono ad alcuni organismi di prosperare in condizioni di basso ossigeno, ma riguardano forme di vita monocellulari. La possibilità di organismi pluricellulari esclusivamente anaerobici, invece, è stata forte oggetto di dibattito scientifico.

L'Henneguya salminicola vive all'interno dei salmoni e non sono dannosi per l'ospite. Così, i ricercatori hanno analizzato il DNA di questa curiosa creatura per saperne di più. Il parassita non possiede un genoma mitocondriale e non può trasformare l'ossigeno in energia.

Come fa a vivere? Questa domanda è ancora un mistero. Tuttavia, gli scienziati hanno scoperto che l'organismo si è sostanzialmente "allontanato" da un antenato delle meduse di oggi. Hanno perso gran parte del genoma originale delle meduse, anche se conservano una struttura complessa che ricorda le cellule di questi animali.

"La nostra scoperta conferma che l'adattamento ad un ambiente anaerobico non è unico per gli eucarioti a cellula singola, ma si è anche evoluto in un animale parassitario pluricellulare", hanno scritto i ricercatori nel loro articolo. Questa scoperta non cambierà solo la nostra comprensione del funzionamento della vita sulla Terra, ma potrebbe anche avere implicazioni per la ricerca della vita extraterrestre.

Quanto è interessante?
9
Questo è il primo animale in assoluto che non ha bisogno di ossigeno per sopravvivere