Anker stuzzica ancora la community con la sua misteriosa stampante 3D

Anker stuzzica ancora la community con la sua misteriosa stampante 3D
di

Dopo il sorprendente annuncio di una stampante 3D Anker su Kickstarter in arrivo ad aprile, la curiosità innescata nella community è stata tantissima. In molti, infatti, si aspettano grandi cose da un brand di elettronica tanto apprezzato.

Tuttavia, non si sa ancora molto di questa stampante 3D, a parte che sarà una tradizionale cartesiana a filamento con un'elettronica presumibilmente proprietaria. A stupire, in particolare, sono i claim dell'azienda, che parla di un prodotto eccezionalmente veloce, con una capacità di ridurre i tempi di stampa fino al 70% rispetto agli altri modelli.

Negli ultimi giorni, AnkerMake, la divisione che si occupa del progetto, ha stuzzicato ulteriormente gli utenti con una newsletter che approfondisce ancora di più questo argomento. Viene mostrata una 3DBenchy, la famosissima barchetta di CT3D, stampata con tempi inferiori alla media fino al 75%, oltre a un torture test aggiuntivo stampato con 67% in meno del tempo.

Ciò di cui non si parla, poiché le tempistiche sono ancora premature, sono le specifiche tecniche, il tipo di ugello utilizzato e, naturalmente l'outcome del modello stampato. Daremo, come sempre, tempo al tempo, ricordando che iscrivendosi alla newsletter sul sito ufficiale si potrà essere aggiornati per tempo sul lancio della campagna.

Nel frattempo, ricordiamo che sono emerse importanti novità sulla data di lancio della PRUSA XL, altra stampante incredibilmente attesa dagli appassionati.

Quanto è interessante?
1
Anker stuzzica ancora la community con la sua misteriosa stampante 3D