Tra circa un anno, sarà finalmente lanciato il telescopio spaziale James Webb

Tra circa un anno, sarà finalmente lanciato il telescopio spaziale James Webb
di

Tra circa un anno (salvo rinvii) la NASA lancerà il James Webb Space Telescope, il successore di Hubble, il telescopio spaziale che ha cambiato il modo in cui vediamo l'Universo. L'orbita di Webb non sarà attorno alla nostra Terra, ma al nostro Sole.

Per dare un'idea, Hubble orbita attorno alla Terra a 570 chilometri, Webb sarà lanciato a 1.5 milioni di km di distanza, al secondo punto Larange, noto anche come L2. A questa distanza, lo strumento non orbiterà più attorno alla Terra, orbiterà attorno al Sole.

Non si tratta dell'unico strumento lanciato dall'uomo creato per funzionare in questo punto, tale impresa è stata già effettuata dall'Osservatorio spaziale Herschel, il più grande telescopio a infrarossi mai lanciato, le sue operazioni sono durate dal 2009 al 2013. Webb è destinato a superare i suoi "colleghi", Herschel (con uno specchio di 3.5 metri) osservava in una gamma di lunghezze d'onda da 60 a 500 micron; il nuovo strumento, oltre ad avere uno specchio di 6.5 metri, osserva in una lunghezza d'onda compresa tra 0.6 e 28.5 micron.

"Le gamme di lunghezze d'onda sono state scelte da diverse scienze: Herschel ha cercato gli estremi, le galassie a forma di stella più attive, che emettono la maggior parte della loro energia. Webb troverà le prime galassie formate nell'universo primordiale, per le quali si ha bisogno di un'estrema sensibilità", afferma l'agenzia spaziale americana in una nota. Con Webb, in poche parole, saremo in grado di vedere le prime stelle che sono mai spuntate nel nostro Universo.

Attualmente, il lancio di Webb è previsto per il 30 marzo 2021.

FONTE: slashgear
Quanto è interessante?
5