In un anno, il telescopio spaziale TESS ha trovato 1.000 potenziali pianeti

In un anno, il telescopio spaziale TESS ha trovato 1.000 potenziali pianeti
di

Dopo un anno di osservazioni, il cacciatore di pianeti della NASA, il telescopio spaziale TESS, ha osservato ben 993 mondi, con 28 pianeti già confermati.

TESS utilizza quattro grandi telecamere che osservano il cielo ininterrottamente per 27 giorni consecutivi. Per poi spostare la sua visuale su un'altra zona, sempre per altri 27 giorni. Alcune regioni osservate sono uniche, ma alcune si sovrappongono e vengono osservate anche per più di un mese.

La navicella spaziale utilizza il metodo di transito per trovare i pianeti, una tecnica che permette agli astronomi di stimare la grandezza e l'orbita del corpo celeste. Tra le scoperte più affascinanti dello strumento spaziale abbiamo L 98-59b, e i sistemi solari Gliese 357 e TOI 270.

L 98-59b è il pianeta più piccolo mai trovato dal telescopio, è grande solo l'80% delle dimensioni della Terra, e orbita attorno alla sua stella ogni 2.25 giorni, ricevendo un'energia 22 volte superiore rispetto a quella della Terra dal Sole.

Gleise 357 è una nana rossa, con un pianeta circa il 22% più grande della Terra, che gli orbita 11 volte più vicino rispetto a Mercurio con il Sole. La scoperta è abbastanza particolare, perché i pianeti che si trovano in queste zone vengono chiamati gioviani caldi e hanno masse paragonabili a quella di Giove (o più).

Il mondo in questione può essere invece considerato una super-Terra calda, con una temperatura superficiale di circa 254° C. Ma il vip del sistema solare è sicuramente Gliese 357d, una super-Terra, con una temperatura media di circa -53 ° C, che teoricamente si trova all'interno della zona abitabile della sua stella.

TESS ha anche scoperto un nuovo sistema chiamato TOI-270 formato da tre pianeti. Il pianeta interno, TOI 270 b, è probabilmente un mondo roccioso circa il 25% più grande della Terra, completa un'orbita attorno alla sua stella ogni 3.4 giorni a una distanza 13 volte più vicina di Mercurio (con una temperatura di 254° C).

TOI 270 c, 2.4 volte più grande della Terra, orbita ogni 5.7 giorni intorno alla stella e potrebbe essere descritto come un mini-Nettuno, con una massa di circa 7 volte quella della Terra. Il terzo pianeta, TOI 270 d, è 2.1 volte più grande della Terra e orbita ogni 11.4 giorni intono alla sua stella. Il mondo è sempre un mini-Nettuno, ma ha una temperatura media di 66° C.

Quanto è interessante?
3