Anonymous Italia affonda Killnet: svelate anche le identità degli hacker

Anonymous Italia affonda Killnet: svelate anche le identità degli hacker
di

La guerra dichiarata da Killnet all’Italia ed altri 10 paesi ha avuto vita breve, perchè a difesa delle infrastrutture critiche del nostro paese e dei siti web ministeriali è sceso il gruppo Anonymous, che ha letteralmente dato scacco matto al gruppo di hacker filorussi.

Il gruppo italiano del collettivo Anonymous, infatti, prima con un messaggio diffuso subito dopo che Killnet aveva messo ko il sito web della Polizia di Stato, e poi con una serie di attività, ha affondato il gruppo di hacker vicini al Cremlino.

Con un messaggio pubblicato sui canali social italiani di Anonymous, infatti, il collettivo ha lanciato il guanto di sfida a Killet ma è qualche ora dopo che sono entrati in gioco anche gli altri componenti che sono riusciti a svelare le identità di diversi membri, con tanto di nomi ed una fotografia del leader, tale Vova Dunaev. Gli stessi hacker filorussi hanno confermato il tutto ed hanno spiegato di essere stati affondati e bucati dagli italiani.

Secondo le indiscrezioni emerse negli scorsi giorni, confermate anche dalla stessa Polizia Postale, alcuni hacker russi avrebbero cercato di boicottare l’Eurovision per impedire la vittoria dell’Ucraina. A riguardo però sono arrivate smentite da parte di Killnet, che ha allontanato tutti i collegamenti dall'attacco ai danni del sistema di voto della competizione musicale.

Quanto è interessante?
9