Anonymous Italia si scaglia contro il Senato: KO il sito

di

Continuano le azioni di Anonymous Italia, il gruppo di hacktivisti che negli ultimi giorni è risultato essere molto attivo per proteggere i più deboli. Questa volta, attraverso un comunicato pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale, i gestori hanno annunciato un attacco al sito web ufficiale del Senato della Repubblica.

Il motivo è facilmente intuibile: Anonymous sostiene che i senatori abbiano più volte tradito la fiducia degli elettori, mettendo in primo piano i loro interessi personali (nella fattispecie il tornaconto) e non quelli della nazione.
Salve Senatori,
Noi siamo Anonymous & LulzSec.
Giudicarvi è sempre difficile, le vostre scelte rispecchiano quello dell’elettorato, e quindi il partito politico di appartenenza che nella nostra Repubblica può cambiare un numero illimitato di volte nel corso del proprio mandato a indiscrezione dei propri tornaconti. Ma a questo ormai i cittadini italiani sono abituati, quando li tradite, li derubate, li sfrattate o li schiavizzate. Ma c’è sempre uno spiraglio in voi di compiacimento e volontà nel poter distruggere le speranze nel nostro paese.
Se gli italiani erano abituati ad assistere alla distruzione di sogni, progetti, ambizioni e paesaggi, ancora non avevano assistito alla distruzione di diritti. I Diritti rendono un uomo o donna che sia libero, autonomo e con la possibilità di poter vivere sognando nuovi traguardi.
Fate promesse e parlate nelle televisioni nei giornali nelle piazze, ma solo a fini populistici solo per sporca, bugiarda e noiosa propaganda elettorale dimenticando che le vostre stronzate elettorali si ripercuoto sulla vita di persone e non su fogli o dati statistici sempre più truccati. Vi appellate alle religioni, ad una adorazione di Dio o dei o messia di ogni tipo per imporre dogmi che tolgono libertà e pensieri.
Abbiamo assistito alle più disperate frasi sulla chiesa cattolica e sulla Famiglia di Dio formata da un Uomo e una Donna. Ma la domenica leggete nei vostri testi che il vostro Dio giudicherà chiunque sulle proprie azioni, bisogna temerlo e amare il prossimo. Come pensate che vi giudicherà per il disprezzo verso milioni di umani, disprezzo per l’amore e la convivenza?
Queste frasi o dogmi vanno bene solo per far guadagnare soldi alla Chiesa Romana, perché è quello l’unico vero Dio che amate: il Dio denaro; ma nella realtà non vi interessa niente di amore, pace, fratellanza ma solo denaro, posizione sociale e le altre cagate che vi siete creati da una mente malata.
Non necessitiamo più di chiedere a persone come Voi. Pretendiamo che il “DDL Cirinnà” venga approvato come è stato concepito quindi con la “Stepchild Adoption” senza giochi infantili che definite politici.

Quanto è interessante?
0