Anonymous contro la Polizia di Minneapolis e Trump: "Vi smaschereremo"

Anonymous contro la Polizia di Minneapolis e Trump: 'Vi smaschereremo'
di

Anche Anonymous scende in campo a sostegno delle proteste di Minneapolis ed in generale degli USA, scoppiate a seguito della morte di George Floyd. Il gruppo di hacktivisti, in un video pubblicato sull'account Twitter ufficiale, ha voluto mostrare la propria vicinanza ai manifestanti ed ha anche minacciato le forze di Polizia.

Nel filmato infatti vengono elencati decine di episodi in cui i poliziotti degli USA si sarebbero macchiati di crimini contro i cittadini, ma non è tutto, perchè Anonymous annuncia anche il via ad un'ampia operazione ai danni della Polizia e dei politici.

L'obiettivo del gruppo di cyberattivisti è di portare alla ribalta altri crimini di cui le persone non sono a conoscenza e di cui si sarebbero macchiate le forze di Polizia. Anonymous annuncia l'hacking ai danni di siti istituzionali e di profili delle forze dell'ordine.

Il filmato ha rapidamente fatto il giro del mondo ed è stato visto da oltre cinque milioni di persone nel giro di poche ore, con oltre 79mila retweet e 246mila like. Il tweet è corredato dagli hashtag #JusticeForGeorgeFloyd #ICantBreathe #BlackLivesMatter.

Nel weekend gli stessi hashtag erano stati ripresi anche da Adidas e Nike in uno storico retweet che ha immediatamente fatto il giro del mondo. Staremo a vedere cosa accadrà nei prossimi giorni.

Quanto è interessante?
5