Anonymous rilancia: "stiamo lavorando a qualcosa di molto grande, Putin non vincerà"

Anonymous rilancia: 'stiamo lavorando a qualcosa di molto grande, Putin non vincerà'
di

Sono passate poche ore da quando Anonymous ha hackerato le TV di stato della Russia, per trasmettere le immagini e filmati di guerra dall’Ucraina, ed il collettivo di hacker non intende fermarsi. Anzi, tramite un messaggio criptico pubblicato sul proprio account ufficiale Twitter, il collettivo ha voluto rinnovare la sfida al presidente Putin.

In un tweet apparso nella serata di ieri su uno degli account utilizzati da Anonymous per rivendicare gli attacchi della #OpRussia, i gestori fanno sapere che "stiamo lavorando sottotraccia a qualcosa di molto grande. Ricorda, chiunque può indossare la maschera ed aiutarci a lottare. Putin non vincerà".

E’ chiaro quindi che gli hacker siano al lavoro per colpire direttamente il presidente della Federazione Russa, a cui hanno immediatamente lanciato il guanto di sfida nelle ore successive all’invasione dell’Ucraina. Negli ultimi giorni gli attivisti si sono scagliati contro le misure messe in campo in Russia per censurare le informazioni occidentali. Proprio qualche ora fa, su queste pagine abbiamo riportato la notizia che Anonymous ha lanciato un sito web per inviare SMS ai numeri russi, allo scopo di informarli su ciò che sta accadendo in Ucraina.

Nelle prime ore del conflitto, invece, aveva preso di mira direttamente le autorità russe, hackerando i siti web di agenzie governative e dei siti web del Governo.

Quanto è interessante?
7