Anonymous contro la Russia: pubblicata la lista dei soldati russi a Bucha

Anonymous contro la Russia: pubblicata la lista dei soldati russi a Bucha
di

Sono passati pochi giorni dalla notizia in cui abbiamo parlato di come Anonymous sia riuscita a violare il servizio televisivo del Cremlino, ed il flusso di notizie sull’attività degli hacktivisti continua ad aumentare. Il gruppo di hacker ha pubblicato la lista dei soldati che avevano occupato Bucha.

Non si tratta della prima volta che il collettivo porta avanti azioni di questo tipo: proprio qualche giorno fa Anonymous aveva diffuso la lista dei 120 mila soldati russi in Ucraina, ma nelle ore successive ha alzato ulteriormente il tiro e tramite i propri social ha annunciato di essere riuscito a trafugare l’archivio contenente la lista dei soldati della brigata dell’esercito russo che prima del 31 Marzo 2022 ha occupato la cittadina di Bucha, dove sono stati ammazzati civili per strada ed alcuni sono stati sotterrati in fosse comuni scoperte solo dopo la liberazione.

La pubblicazione delle immagini di Bucha da parte delle agenzie di stampa ha scatenato l’indignazione mondiale, e molti hanno accusato l’Esercito Russo di crimini di guerra, dal momento che alcune prove evidenzierebbero l’esecuzione di civili, alcuni dei quali sono anche stati legati.

Anonymous sin dai primi giorni dell’invasione in Ucraina ha scatenato la propria ira contro la Russia ed il presidente Vladimir Putin, a cui ha anche hackerato lo yacht e cambiato le coordinate.

Quanto è interessante?
5