Tempo fa in Antartide c'era caldo: fossile di rana nel continente ci racconta la storia

Tempo fa in Antartide c'era caldo: fossile di rana nel continente ci racconta la storia
di

I paleontologi hanno scoperto frammenti dell'osso e del cranio dell'anca di una rana in sedimenti di 40 milioni di anni raccolti dalla Seymour Island, vicino alla punta della penisola antartica. Si tratta del primo fossile di questo tipo trovato in Antartide e fornisce nuove informazioni sull'antico clima del continente.

Gli scienziati hanno precedentemente trovato prove di anfibi giganti che hanno "saltato" in queste zone durante il periodo triassico, oltre 200 milioni di anni fa, ma nessuna traccia di anfibi come quelli che esistono oggi è stata mai trovata. La forma delle ossa appena scoperte indica che questa rana apparteneva alla famiglia dei Calyptocephalella, o rane con l'elmetto, che si trovano oggi in Sud America.

Ciò suggerisce che condizioni climatiche simili a quelle del Sud America esistevano in Antartide circa 40 milioni di anni fa. Il continente ghiacciato si è rapidamente congelato dopo essersi separato dall'Australia e dal Sud America, che un tempo facevano parte del supercontinente Gondwana. Anche se alcune prove geologiche suggeriscono che le calotte glaciali iniziarono a formarsi in Antartide prima che si separasse completamente dagli altri continenti meridionali circa 34 milioni di anni fa.

"Quanto faceva freddo e cosa viveva nel continente quando queste calotte glaciali iniziarono a formarsi?" afferma il coautore dello studio Thomas Mörs. "Questa rana è un'ulteriore indicazione del fatto che in [quel] tempo, almeno intorno alla penisola, c'era ancora un habitat adatto per animali a sangue freddo come rettili e anfibi".

Quanto è interessante?
2
Tempo fa in Antartide c'era caldo: fossile di rana nel continente ci racconta la storia