Antica storia di 37.000 anni fa riguardante l'eruzione di un vulcano potrebbe essere vera

Antica storia di 37.000 anni fa riguardante l'eruzione di un vulcano potrebbe essere vera
di

Un'antica tradizione orale, tramandata da innumerevoli generazioni del popolo indigeno Gunditjmara (che si trova in Australia), racconta di un "creatore ancestrale" che si trasformò in un vulcano infuocato, il Budj Bim. Quasi 40.000 anni dopo, nuove prove scientifiche suggeriscono che questa storia potrebbe essere molto più di un racconto fantasy.

Secondo i risultati pubblicati sulla rivista Geology, nuove misurazioni di datazione dei minerali, condotte da un team di scienziati australiani, evidenziano la possibilità che il tradizionale racconto delle origini di Budj Bim possa essere un resoconto reale di due storiche eruzioni vulcaniche avvenute nella regione circa 37.000 anni fa. Se ciò dovesse rivelarsi vero, questa potrebbe essere la storia più antica mai raccontata sulla Terra.

"Le tradizioni orali delle popolazioni aborigene australiane hanno permesso di perpetuare la conoscenza ecologica attraverso molte generazioni, fornendo una preziosa risorsa di informazioni archeologiche", spiega il co-autore dello studio David Phillips. "Alcune tradizioni sembrano riferirsi a eventi geologici come eruzioni vulcaniche, terremoti e impatti di meteoriti."

Nel caso dei vulcani - ormai estinti - Budj Bim e Tower Hill (quest'ultimo situato a circa 40 chilometri dal primo), i ricercatori hanno ottenuto una stima della loro ultima eruzione grazie ad una tecnica chiamata "argon-argon". I risultati suggeriscono che le eruzioni possano essere state contemporanee, con residui vulcani risalenti a 36.800 anni fa per Tower Hill e di 36.900 anni fa per Budj Bim.

Il popolo indigeno Gunditjmara potrebbe essere stato protagonista di questi eventi. Tale conclusione si basa sull'esistenza di un'ascia di pietra ritrovata sotto uno strato di roccia vulcanica e cenere dell'eruzione, ed è quindi considerata una prova dell'occupazione umana contemporanea nella zona. Gli scienziati, tuttavia, non possono essere sicuri della validità delle storie, consigliando di rimanere cauti sull'interpretazione... ma anche curiosi.

"In Occidente abbiamo solo grattato la superficie della comprensione della longevità delle storie orali indigene australiane", afferma infine l'archeologo Ian McNiven dell'Università di Monash.

Quanto è interessante?
2