AOC presenta i nuovi display ergonomici

di

La maggior parte delle persone non considera alcuni importanti elementi nel momento della scelta di un nuovo monitor. L'ultima generazione di display offre un gran numero di funzioni utili: proteggono gli occhi, la schiena e il collo da possibili danni, oltre a offrire un’esperienza visiva totalmente nuova. Inoltre, i nuovi display aiutano anche a migliorare la produttività e il comfort. Per affrontare le sfide che uno stile di vita sempre più digitale ci pone, lo specialista di display AOC tiene presente le esigenze degli utenti molto seriamente e fa in modo che anche gli schermi più economici siano in grado di offrire molte di queste caratteristiche.

Alcune delle caratteristiche ergonomiche dei display mirano a massimizzare la produttività e proteggere la salute degli utenti, riducendo la fatica e il malessere. Per questo motivo, diversi monitor prodotti da AOC forniscono una gamma completa di versatilità ergonomica, come ad esempio il pivot. La funzione pivot permette di ruotare il pannello di 90°. In questo modo, l’utilizzatore può facilmente girare lo schermo dalla tradizionale posizione orizzontale a quella verticale. Inoltre, mettendo il monitor in modalità verticale quando si fanno delle modifiche di testo, si è in grado di visualizzare una maggiore quantità del testo, il che contribuisce a ridurre la necessità di scorrere all'interno di documenti di testo o tabelle.
Per contribuire a trovare l'angolo corretto per una visione ottimale, può essere utile ruotare il monitor in modo che la linea ottica dell’utente sia il più vicino possibile alla perpendicolare della superficie del display. In tutte quelle situazioni in cui più utenti si trovano a guardare lo stesso schermo contemporaneamente, si possono usare le regolazioni d’inclinazione in grado di massimizzare la leggibilità per tutti – la soluzione ideale quando si lavora in team.
Infine, la regolazione di altezza personalizzata fino a 130 mm è un'altra utile caratteristica per la visione che contribuisce al massimo comfort e ad una maggiore produttività. Regolando l'altezza di un monitor, gli utenti possono impostare perfettamente lo schermo in base alla loro statura, all’ambiente lavorativo o alle preferenze individuali. Questo può aiutare ad evitare dolori al collo, alla schiena e alle spalle, o problemi di salute simili.
Queste caratteristiche ergonomiche sono particolarmente pratiche nel caso di scrivanie condivise sul posto di lavoro, dal momento che possono essere facilmente adattate alle esigenze individuali di ogni utente. Inoltre, alcune di queste caratteristiche ergonomiche sono particolarmente utili ogni qualvolta si voglia fare una rapida presentazione ai colleghi o per condividere contenuti con la famiglia e gli amici quando si è a casa.
Inoltre, AOC ha integrato una funzione in più nei display E2276VWM6 e E2476VWM6: la tecnologia Anti-Blue Light. Quest’ultima riduce la dannosa luce blu e mira a impedire agli utenti l’affaticamento degli occhi.
Gli schermi più sofisticati del momento incontrano gli elevati standard di professionisti e dei più esigenti utenti privati, allo stesso modo, fornendo la tecnologia di visione avanzata.
I monitor con risoluzione Ultra HD (3840x2160) hanno più di 8.290.000 pixel, pari a quattro volte la quantità di pixel dei pannelli Full HD. Di conseguenza, il 4K permette agli spettatori di beneficiare sempre più di dettagli che prendono vita come mai prima.
Altrettanto importante per avere delle immagini ultra fluide, è il tempo di risposta dei pixel di un monitor. Più breve è il tempo di risposta, meno utenti subiranno l’effetto motion blur, che può rendere i dettagli più piccoli indistinti fino a renderli irriconoscibili. Con un tempo di risposta ideale di meno di 5ms, display come l’AOC U2868PQU sono perfetti per lavorare o guardare rapidi videoclip d'azione o per giocare.
Editori multimediali, analisti del mercato azionario o l’utente appassionato di multitasking sono consapevoli dei benefici che si possono trarre dall’utilizzo di monitor con schermi più grandi. Gli schermi di dimensione di 28" o più assicurano che lo scorrimento infinito o il passaggio tra le diverse finestre possano essere minimizzati.
Per gli appassionati di cinema e di gioco, i vantaggi dei display più grandi sono evidenti. Le cosiddette funzioni "picture-in-picture" e "picture-by-picture", così come innovativo software di AOC Screen+, in grado di dividere uno schermo di grandi dimensioni in un massimo di quattro riquadri e permettere la visione simultanea di immagini da diverse fonti, sono altrettanto importanti per tutte queste attività. In questo modo, più grande è lo schermo, maggiore è la sua adattabilità al multitasking.
Un esempio di monitor AOC che unisce tutte queste caratteristiche presentate fin qui è il modello U3477PQU che, con una dimensione di 34", è il più grande modello prodotto da AOC fino a oggi.
"Abbiamo sentito dai nostri clienti che la piena flessibilità ergonomica, dimensioni dello schermo più grandi e la salvaguardia della salute degli occhi sono caratteristiche che contribuiscono a realizzare un'esperienza di intrattenimento emozionante, l'aumento della produttività, dipendenti più soddisfatti e riduzione di affaticamento e assenze causate da malattia. Ciò richiede, tuttavia, che la gente si renda conto che ci sono differenze tra i diversi monitor. In altre parole, l'investimento in un display AOC con il loro ottimo rapporto qualità-prezzo è un investimento in qualità di vita a tutti i livelli", afferma Thomas Schade, Vice President EMEA per AOC. 

Quanto è interessante?
0