Aperto al pubblico un tunnel di 115 anni fa nelle cascate del Niagara

Aperto al pubblico un tunnel di 115 anni fa nelle cascate del Niagara
di

Le cascate del Niagara sono oramai divenute talmente famose, che è impossibile non conoscerle in qualunque parte del mondo. Ora finalmente, sarà possibile accedere anche ad un enorme tunnel scavato in profondità e rimasto per anni chiuso al pubblico.

Anche se non stiamo parlando del tunnel sottomarino più grande del mondo, si tratta ugualmente di un tunnel lungo ben 650 metri e scavato in profondità fino ad oltre 50 metri. È stato aperto al pubblico dal mese di luglio anche se in realtà, il tunnel è presente da oltre 115 anni poiché veniva utilizzato per il deflusso dell'acqua impiegata dalla centrale idroelettrica.

Oggi però a questo si è aggiunto un ponte di osservazione realizzato all'uscita del tunnel, per far in modo che i visitatori possano godere della vista mozzafiato. Vi si potrà accedere dall’ingresso principale della ex-centrale idroelettrica e da qui, bisognerà scendere fino al livello del cunicolo attraverso un ascensore panoramico per poi incamminarsi verso il punto di osservazione.

Il dott. Gruosso, direttore delle operazioni di ingegneria del "Niagara Parks" ha sottolineato come il progetto abbia come caratteristica principale la conservazione della sua autenticità: "Abbiamo lasciato tutto com'era, fatti salvi gli interventi indispensabili perché il tutto fosse facilmente accessibile e sicuro per il pubblico" ha affermato Gruosso.

Così come avvenuto per il tunnel sotto il tempio egizio, stiamo parlando di una notizia davvero sorprendente poiché l'apertura del tunnel farà finalmente in modo che l'esperienza del visitatore possa davvero definirsi completa, cogliendo a pieno la storia della centrale idroelettrica delle celebri cascate del Niagara.

FONTE: cnn
Quanto è interessante?
3