Iscritti o meno a Facebook, alcune applicazioni gli mandano lo stesso i vostri dati

Iscritti o meno a Facebook, alcune applicazioni gli mandano lo stesso i vostri dati
di

Il gruppo inglese Privacy International ha scoperto che numerose app presenti su Android continuerebbero a condividere le nostre informazioni personali con Facebook. Ciò avverrebbe senza che il consumatore dia alcun consenso.

Ciò avverrebbe anche se l'account di Facebook fosse scollegato dal telefono, e addirittura anche se non fossimo iscritti al noto social network.
Dopo le investigazioni di Dicembre 2018 un certo numero di app avrebbe smesso di inviare i dati al colosso di Zuckerberg. Tra queste ci sarebbero Spotify, Skyscanner e Kayak, che dopo l'ultimo aggiornamento non si connettono più al social network una volta aperte.
Sembra tuttavia che altri applicativi estremamente diffusi non abbiano modificato il proprio modus operandi. Il gigante Duolingo sarebbe uno degli incriminati, ma si parla anche di Yelp, King James Bible, Qibla Connect e Muslin Pro.

Privacy International ha contattato direttamente le aziende per chiedere delucidazioni, segnalando la questione anche alla European Data Protection Board e all'European Data Protection Supervisor.

Un rappresentante di Duolingo ha dichiarato quanto segue:
"Duolingo ringrazia Privacy International per il suo importante lavoro nel renderci consapevoli di questa problematica. A testimonianza del nostro impegno nella protezione della privacy, rimuoveremo il Facebook SDK App Events con il prossimo aggiornamento dell'applicazione, sia su iOS che su Android."

Yelp ha invece negato le accuse, dichiarando:
"Yelp utilizza Facebook per pubblicizzare le proprie app. Per fare ciò, una volta aperta, l'applicazione Android di Yelp potrebbe inviare l'ID pubblicitario del dispositivo a Facebook, in forma anonima. Il funzionamento viene descritto nella Privacy Policy di Yelp, e gli utenti Android possono impedire l'accesso all'ID pubblicitario in qualsiasi momento, utilizzando le impostazioni dello stesso Android. Contrariamente a quanto affermato nel report, l'applicazione Android di Yelp non invia alcuna informazione personale a Fecebook quando viene aperta."

Per il momento né Facebook né i rappresentanti delle altre app hanno rilasciato dichiarazioni.

FONTE: CNET
Quanto è interessante?
1
Iscritti o meno a Facebook, alcune applicazioni gli mandano lo stesso i vostri dati