L'App Store di iOS dichiara guerra agli abbonamenti accidentali

L'App Store di iOS dichiara guerra agli abbonamenti accidentali
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Apple continua a migliorare il proprio App Store allo scopo di evitare possibili abusi da parte degli utenti. Di recente il colosso di Cupertino ha affrontato il problema degli abbonamenti accidentali alle applicazioni, e per fare ciò ha aggiunto un ulteriore passaggio.

Come riportato dai colleghi di 9to5mac, e mostrato nello screenshot presente in calce, da ora nel momento in cui si deciderà di fare l'abbonamento ad un servizio offerto da un'applicazione, bisognerà confermare la procedura tramite un tap sul tasto "conferma abbonamento".

La modifica alla politica è stata notata per la prima volta dallo sviluppatore Dave Barnard su Twitter, che nel pomeriggio di ieri ha pubblicato la notizia in anteprima. A quanto pare la novità sarebbe stata introdotta nell'ultima settimana e dopo aver effettuato l'autenticazione tramite Touch ID o Face ID, verrà visualizzato un popup che chiede di confermare l'abbonamento.

Negli ultimi tempi effettivamente le proteste a seguito di iscrizioni accidentali sono state tante, in particolar modo per gli utenti che posseggono un iPhone con Touch ID, che si sono ritrovati a sottoscrivere abbonamenti contro il loro volere in quanto hanno inavvertitamente posizionato il dito sul tasto Home, effettuando l'autenticazione e quindi confermandola.

Evidentemente però Apple ha ricevuto varie richieste ed ha deciso di accoglierle per fornire maggiore protezione ai propri utenti.

Quanto è interessante?
2
L'App Store di iOS dichiara guerra agli abbonamenti accidentali