È stato appena mappato il punto più profondo dell'Oceano Antartico del Sud

È stato appena mappato il punto più profondo dell'Oceano Antartico del Sud
di

Si chiama "Factorian Deep" e recentemente i ricercatori hanno pubblicato la mappa più dettagliata dell'Oceano Australe dell'Antartide fino ad oggi. Questo luogo è stato scoperto nel 2019 dall'esploratore e imprenditore americano Victor Vescovo, come parte della sua spedizione per mappare i punti più profondi dei cinque oceani del mondo.

Ad una profondità equivalente a circa 17 Empire State Buildings, il "Factorian Deep" si trova a quasi 7.437 metri sotto la superficie del mare. Vescovo ha pilotato personalmente un sommergibile chiamato "Limiting Factor" proprio sul fondo della South Sandwich Trench dell'Oceano Atlantico, un canyon sottomarino che si estende per quasi mille chilometri tra il Sud America e l'Antartide.

Dopo la scoperta nel 2019, questo punto è stato documentato per la prima volta su una mappa del fondale marino. Il 7 giugno sulla rivista Scientific Data un team internazionale di ricercatori ha incluso il Factorian Deep in una nuova mappa delle montagne, dei canyon e degli altipiani sottomarini dell'Oceano Antartico.

Questa mappa copre più di 48 milioni di km quadrati di fondale, dato che ha raddoppiato la copertura della regione pubblicata nel 2013. Nonostante il grande lavoro, c'è ancora molta strada da fare per completare il progetto. Oltre ad essere utili per la navigazione, queste mappe sono utili per individuare le posizioni delle montagne sottomarine, dei veri e propri punti caldi della biodiversità sottomarina.

A proposito, ecco cosa si trova nel punto più profondo della Terra.

FONTE: space
Quanto è interessante?
2