Apple, 2019 da record per la divisione Servizi: volano le entrate dell'App Store

Apple, 2019 da record per la divisione Servizi: volano le entrate dell'App Store
di

In un comunicato stampa diffuso alla stampa, Apple ha annunciato che il 2019 è stato un anno da record per la divisione Servizi, che non solo si è espansa grazie al lancio di Apple Arcade, Apple TV+, Apple News+ ed Apple Card, ma ha anche riportato il successo di App Store, Apple Music ed iCloud.

Il 2019 è stato in assoluto l’anno più importante dal punto di vista dei Servizi nella storia di Apple. Abbiamo introdotto nuove ed entusiasmanti esperienze per i nostri clienti, continuando a definire nuovi standard per quanto riguarda privacy e sicurezza degli utenti” ha affermato Eddy Cue, Senior Vice President of Internet Software and Services di Apple. “Abbiamo iniziato il nuovo decennio con grande slancio e senso di gratitudine verso i nostri clienti, che a loro volta hanno dimostrato lo stesso entusiasmo per tutti i nostri servizi, e continuiamo a valorizzare il lavoro dei migliori creativi, storyteller, giornalisti e sviluppatori al mondo.”

Degni di nota sono i dati relativi all'App Store, che fra la vigilia di Natale e Capodanno ha registrato la cifra record di 1,42 miliardi di Dollari di incassi, il 16% in più rispetto all'anno precedente. Il giorno di Capodanno invece sono stati spesi 386 milioni di Dollari, per una crescita del 20% rispetto al 2019, che stabilisce un nuovo record giornaliero.

Buoni dati anche per Apple Music, che nel 2019 ha guadagnato la visualizzazione sincronizzata dei testi delle canzoni che è stata usata da oltre il 50% degli utenti di iOS 13.

Per Apple News invece Apple ha annunciato oltre 100 milioni di utenti attivi al mese negli Stati Uniti, Regno Unito, Australi e Canada. Il servizio ovviamente non è disponibile in Italia ed a riguardo non sono arrivate grosse novità.

Nel comunicato Apple si sofferma anche su Podcast, che ora offre 800mila programmi in 155 paesi.

La scelta del colosso di Cupertino di puntare sui servizi si sta quindi rivelando vincente. Questa mattina abbiamo parlato su queste pagine delle entrate delle AirPods che hanno superato quelle di società come Spotify, AMD e NVIDIA.

Quanto è interessante?
4