Apple, accordo col fisco francese: pagherà 571 milioni di Dollari

Apple, accordo col fisco francese: pagherà 571 milioni di Dollari
di

A qualche anno di distanza dall'accordo col fisco italiano, Apple chiude un altro caso in Europa. Secondo quanto riportato dalla stampa nazionale, il colosso di Cupertino avrebbe raggiunto un punto d'intesa con le autorità francesi per alcune tasse retroattive non dichiarate.

Reuters sostiene che i legali della Mela avrebbero accettato di pagare una somma di circa 500 milioni di Euro, pari a 571 milioni di Dollari. Apple France in una nota sottolinea che "in qualità di società multinazionale, Apple viene regolarmente sottoposta a verifiche dalle autorità fiscali di tutto il mondo. L'amministrazione fiscale francese ha recentemente concluso un'indagine pluriennale sui conti francesi della società, i cui dettagli saranno resi noti nelle nostre relazioni pubbliche".

La Francia è una delle tante nazioni europee che ha duramente lavorato per evitare che i grossi colossi della Silicon Valley possano ricorrere a scappatoie fiscali. Secondo quanto riferito dall'agenzia di stampa, Apple avrebbe adottato alcune misure per "minimizzare le tasse e conquistare quote di mercato" a spese delle aziende con sede in Europa.

Nel paese transalpino la compagnia di Tim Cook ha dovuto affrontare varie critiche, in particolare da un gruppo di attivisti che accusavano la società di evasione fiscale su vasca scala, al punto che sono arrivati ad occupare anche i negozi di Parigi.

FONTE: MACRUMORS
Quanto è interessante?
5

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it