Apple acquisisce la startup VocalIQ

di

Apple ha acquistato VocalIQ, una startup situata nel Regno Unito, che ha sviluppato un'API che dovrebbe consentire una conversazione vocale più naturale tra computer ed utenti. Secondo il sito web della società, VocalIQ avrebbe realizzato un software in grado di gestire intelligentemente e coerentemente una conversazione.

Non è ancora chiaro come Apple utilizzerà questa nuova tecnologia: è probabile che sarà usata per migliorare il suo assistente personale Siri. Financial Times crede che il colosso di Cupertino potrebbe utilizzare la tecnologia anche per il suo prossimo progetto in ambito automotive, con il software di VocalIQ che sarebbe integrato all’interno della vettura, eliminando la necessità, per il conducente, di interagire con uno schermo. Da non sottovalutare anche il mercato dei dispositivi indossabili, un altro settore particolarmente interessato a tali sviluppi tecnologici. Apple ha confermato l'acquisto della startup VocalIQ con la consueta affermazione: "Apple di tanto in tanto, può acquisire nuove interessanti aziende tecnologiche più piccole, ma generalmente gli scopi ed i piani che hanno mosso l’acquisto non vengono divulgati al".

FONTE: Macrumors
Quanto è interessante?
0