Apple aggiorna iOS per evitare il ban dei prodotti in Cina

Apple aggiorna iOS per evitare il ban dei prodotti in Cina
di

Apple ha rilasciato una nuova versione di iOS, la 12.1.2, che introduce alcune modifiche atte ad evitare il blocco della vendita degli iPhone in Cina, a causa della causa in corso con Qualcomm per presunte violazioni di brevetti.

Come vi abbiamo già riportato, infatti, Qualcomm ha ottenuto da un tribunale cinese di bloccare la vendita degli iPhone 6s, 6s Plus, 7, 7 Plus, 8, 8 Plus e X, a causa della violazione di brevetti software legati al ridimensionamento dell’immagine ed alla gestione delle applicazioni

Secondo il changelog ufficiale Apple, iOS 12.1.2, che sarà un aggiornamento esclusivo per iPhone, include correzioni ad alcuni problemi legati all’attivazione della eSIM per iPhone XR, XS ed XS Max ed, inoltre, risolverebbe problemi relativi alla connettività cellulare in Turchia.

La versione cinese di iOS ha un ulteriore aggiornamento che andrebbe a sanare una delle violazioni contestate. Interessa, infatti, le animazioni di chiusura delle app, che ad oggi escono dallo schermo muovendosi verso l’alto, mentre col nuovo aggiornamento l’animazione di chiusura avverrà al centro dello schermo.

E' certo che per Apple il mercato asiatico è divenuto una sempre più importante fonte di guadagni, come hanno dimostrato anche gli studi di Business Insider sulle applicazioni iOS più redditizie.
La messa al bando degli iPhone, i cui nuovi modelli sembrerebbe non abbiano riscosso il successo sperato, potrebbe portare gravi ripercussioni.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
2

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it