Apple annuncia Swift 2: sarà open source!

di

La conferenza tenuta ieri da Apple alla WWDC di San Francisco entra di diritto nella storia della società californiana, dal momento che ha annunciato delle novità che fino a qualche anno fa erano praticamente impensabili.

Swift 2, il nuovo linguaggio di programmazione della Mela, infatti, diventa Open Source. Il codice sorgente per i vari compilatori e le librerie per iOS ed OS X, non sarà disponibile solo per il sistema operativo proprietario, ma arriverà anche su Linux. Questo vuol dire che da ora in poi le applicazioni per l'ecosistema della Mela potranno essere sviluppate anche su Linux.
Questa è senza dubbio la novità più importante per Swift 2, ma non è certamente l'unica. Nel corso dei prossimi due giorni, infatti, la Mela al Moscone Center terrà delle sessioni dedicate agli sviluppatori, nel corso del quale emergeranno sicuramente tutte le potenzialità del nuovo linguaggio di programmazione che sarà disponibile entro la fine dell'anno. 

FONTE: 9to5mac
Quanto è interessante?
0