Apple apre un nuovo centro di ricerca e sviluppo in Cina

di

Apple continua a puntare sulla Cina. Secondo quanto riportato dal DigiTimes, infatti, il colosso di Cupertino sarebbe in procinto di aprire il suo primo centro di ricerca e sviluppo presso lo Zhongguancun Science Park.

Zhongguancun è un polo tecnologico situato nel distretto di Haidan, nel nord-ovest di Pechino, ed è etichettata come “la Silicon Valley della Cina”. L’area ospita quasi 20.000 imprese che operano nel settore tecnologico, dalla nascita avvenuta nel 1950, ed è sede anche di centri di ricerca di altre compagnie, come Google, Intel, AMD, Sony e Microsoft.
Il nuovo polo di ricerca e sviluppo della società di Cupertino di Zhongguancun sarebbe costato 15 milioni di Dollari, con un investimento che dovrebbe raggiungere in futuro i 45 milioni di Dollari. Nel centro lavoreranno cinquecento dipendenti e si concentrerà sullo sviluppo di “software per computer ed hardware, ma anche dispositivi audio e video e tecnologie avanzate per i prodotti di elettronica di consumo e l’industria dell’informazione”.
La struttura verrà completata nel 2016 e sarà fondamentale anche per l’ampliamento del marchio in atto nella Cina.

FONTE: MacRumors
Quanto è interessante?
0