Apple AR, spuntano due nuovi brevetti: avrà la ricarica wireless e un display a specchio

Apple AR, spuntano due nuovi brevetti: avrà la ricarica wireless e un display a specchio
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nonostante Apple AR si stato rinviato al 2023, continuano a trapelare a cadenza più o meno regolare dettagli, leak e rumor sul visore per la realtà aumentata di Cupertino. Oggi, per esempio, è il turno di due brevetti legati all'headset di Apple, che ci danno più informazioni sul suo display e sulla sua ricarica.

I brevetti sono stati registrati allo USPTO (United States Patent and Trademark Office) e sono stati riportati da Patently Apple. Il primo, chiamato semplicemente "Display System", spiega come un visore AR possa essere caricato in wireless tramite un apposito stand di ricarica (visibile nell'immagine in calce) e delle bobine a induzione posizionate all'interno della fascia del visore.

Secondo Apple, la fascia, che dovrebbe servire principalmente a tenere fermo il visore sulla testa di chi lo utilizza, potrebbe avere un doppio utilizzo, contenendo delle bobine che possono ricevere in wireless l'energia e fare anche da batteria per il dispositivo. Inoltre, il brevetto di Apple permette la ricarica wireless dell'headset anche mentre questo è attivo e posizionato sulla testa dell'utente.

Ovviamente, per funzionare, la ricarica prevede un "Power Supply Device", un caricatore collegato ad uno stand di ricarica il quale, presumibilmente, dovrebbe utilizzare una tecnologia simile a MagSafe. Inoltre, come Apple Watch, il visore e lo stand di ricarica dovrebbero essere dotati di un sistema per allineare le bobine riceventi con quelle trasmittenti, in modo da permettere una ricarica rapida del device.

Il secondo brevetto, intitolato "Electronic device with infrared transparent one-way mirror" spiega che Apple AR potrebbe avere uno schermo riflettente, dotato cioè di una finitura simile a quella di alcuni occhiali da sole o delle maschere da sci. Lo specchio permette all'utente che utilizza Apple AR di vedere ciò che si trova di fronte a lui, ma blocca la visione del volto di chi lo utilizza da parte delle altre persone.

La scelta di implementare un display a specchio dovrebbe dipendere dalla necessità di alloggiare fotocamere e altre componenti nel display frontale del visore, che però lo renderebbero esteticamente poco appetibile per gli utenti. In termini tecnici, comunque, sappiamo già che Apple AR avrà uno schermo micro-LED in 8K.

FONTE: Macrumors
Quanto è interessante?
1
Apple AR, spuntano due nuovi brevetti: avrà la ricarica wireless e un display a specchio