Apple assume un ex boss della divisione IA di Google per migliorare Siri

di

Apple assume un ex di Google a pochissimi giorni dalle sue dimissioni: ora l'esperto di IA e machine learning John Giannandrea vestirà la divisa della mela morsicata ed aiuterà l'azienda di Cupertino a migliorare il suo assistente vocale Siri, che arranca un po' nei confronti dei rivali.

Sono passati pochissimi giorni dalle dimissioni di John Giannandrea, un esperto del machine learning, dal ruolo di capo della divisione sviluppo e ricerca nel settore dell'intelligenza artificiale per Google. Pochissimi giorni che evidentemente sono bastati ad Apple per mettere gli occhi su di lui e volerlo tirare dalla sua parte, assumendolo. Così riporta il New York Times, secondo cui Giannandrea, che si era unito alle file di Google nel 2010, è ora sotto contratto con l'azienda di Cupertino ed è stato subito messo a capo della divisone al lavoro su machine learning ed IA. Il tecnico dovrà rispondere personalmente del suo lavoro nientemeno che a Tim Cook, attuale CEO di Apple.

Dando un'occhiata allo stato attuale delle cose, pare che Apple sia qualche gradino indietro per quanto riguarda lo sviluppo delle IA, specie se confrontata con i big del settore come Facebook e Google: questo nonostante abbia contribuito in modo massiccio a definire sin dagli albori il settore degli assistenti vocali, grazie a Siri.

Ma ora sarebbe proprio Siri il collo di bottiglia di Apple nella corsa all'IA, visto che se messa a confronto con il neonato Google Assistant perderebbe alla grande anche grazie a Google Translate e Google Image Search; persino Alexa di Amazon sarebbe più avanzata di Siri. Ma ora, con un esperto come Giannandrea al suo servizio, l'azienda di Cupertino potrebbe avere le menti e le risorse giuste per rimettersi in carreggiata, e far finalmente competere il suo Siri con gli altri big del settore.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
1

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it

Apple assume un ex boss della divisione IA di Google per migliorare Siri