Apple assume ex manager di Tesla: nuove conferme per l'iCar?

di

Non più tardi di ieri vi abbiamo parlato del cosiddetto "Project Titan e di come Apple abbia riunito degli esperti nell'ambito dell'automobilismo per lavorare alla prima macchina di Cupertino. E' di oggi la notizia che un altro ex manager di Tesla ha raggiunto quello che il CEO della casa automobilistica, Elon Musk, chiama "il cimitero di Tesla".

Il motivo per cui usa questo appellativo lo spiega lui stesso: "Abbiamo sempre scherzato sul fatto che molti ex dipendenti e manager Tesla, ora lavorino con Apple. Se non ce la fai da noi, hai un posto assicurato da loro!"
Queste dichiarazioni non sono affatto in polemica, ma sottolineerebbe secondo alcuni, la necessità dell'azienda fondata da Steve Jobs, di assumere esperti nell'ambito delle auto per produrre la prima iCar.
La notizia di oggi aggiunge un altro tassello al puzzle che sembra sempre più chiaro: Chris Porrit, ex Tesla Vice President of Engineering e prima ancora ingegnere capo in Aston Martin, è passato alla corte del colosso dell'hi-tech. Secondo i rumors, Porrit, si occuperà di un non meglio specificato "progetto speciale" che fa immediatamente pensare a "Project Titan" ed alla volontà di Apple di immettere sul mercato una propria automobile.
L'arrivo di Porrit, coincide (poco casualmente) con l'abbandono di Apple da parte di Steve Zadesky che si ritiene sia stato a capo del progetto proprio fino a questo momento.

FONTE: 9to5mac
Quanto è interessante?
0