Apple avrebbe messo da parte il progetto TV on demand

di

Les Moonves, l'amministratore delegato di CBS, parlando nel corso della conferenza organizzata dal Business Insider a New York City, ha rivelato che Apple ha messo momentaneamente da parte il progetto riguardante il presunto servizio televisivo on demand, di cui vi abbiamo a lungo parlato negli scorsi mesi.

Moonves ha anche affermato che la rete ha incontrato più volte i dirigenti della Mela per portare i loro contenuti su questo servizio ad abbonamento, ma a quanto pare il tutto è stato messo in pausa. “Moones ha affermato che Apple e CBS erano vicini a raggiungere un accordo da 30-40 Dollari al mese, prima che la società di Cupertino decidesse di mettere in pausa il progetto” si legge nell'articolo, che successivamente è stato anche ripreso da Bloomberg.
Quest'ultima testata, infatti, più volte ha confermato che Apple ha momentaneamente sospeso i piani per concentrarsi su altri progetti, probabilmente l'App Store dedicato alla quarta generazione della Apple TV.

FONTE: MacRumors
Quanto è interessante?
0