Apple avrebbe voluto rimuovere totalmente la porta Lightning da iPhone X

di

Stando agli ultimi report apparsi in rete, la rimozione del jack per le cuffie avvenuta a partire da iPhone 7 ed iPhone 7 Plus sarebbe stato solo l'inizio per Apple: nei piani della compagnia di Cupertino avrebbe trovato spazio anche l'eliminazione del connettore Lightning, l'unica via per ricaricare lo smartphone ed utilizzare le cuffie.

Mark Gurman, un reporter che lavora per Bloomberg, ha affermato infatti che Apple stava contemplando l'idea di rimuovere la porta Lightning da iPhone X, una mossa che avrebbe dato vita ad un device completamente wireless. Sarebbe stato necessario quindi ricaricarlo tramite le apposite soluzioni senza fili, ma è stata proprio questa prospettiva a fari ricrede la compagnia.

A causa di alcune limitazioni hardware, la ricarica wireless sarebbe piuttosto lenta su iPhone X; talmente lenta da non poterla utilizzare come la sola ed unica via per ricaricare la batteria dello smartphone.

Oltre a questo aspetto, anche la sincronizzazione con iTunes ne sarebbe risultata compromessa: la connessione tramite cavo, che sfrutta la porta Lightning, è infinitamente più sicura dell'alternativa wireless, dato che questo tipo di trasferimento dei dati è molto più instabile e la possibilità che "salti" durante il processo di sincronizzazione è più che concreto.

Nel frattempo Apple è già al lavoro sui prossimi modelli di iPhone da presentare a settembre, e stando ad alcuni rumor l'azienda di Cupertino farà debuttare sul mercato tre nuovi modelli, caratterizzati da un design molto simile a quello già visto con iPhone X: uno di questi potrebbe essere l'iPhone X Plus, di cui Apple prevede di distribuire circa 45 milioni di unità.

FONTE: WCCFtech
Quanto è interessante?
1

Le migliori custodie per iPhone in vendita su Amazon, personalizza il tuo smartphone con custodie integrali e bumper per tutti i modelli.

Apple avrebbe voluto rimuovere totalmente la porta Lightning da iPhone X