Apple, al via la beta di iOS 15.2: ancora più controllo su privacy e dati

Apple, al via la beta di iOS 15.2: ancora più controllo su privacy e dati
INFORMAZIONI SCHEDA
di

A pochi giorni dal lancio di iOS 15.1, Apple ha dato il via alla fase beta del secondo major update per il proprio sistema operativo. Nella serata di ieri infatti è stata distribuita la beta di iOS 15.2, e facciamo il punto sulle novità emerse.

Nonostante le critiche di Facebook, Apple continuerà a puntare sulla privacy ed in iOS 15.2 arriverà l'App Privacy Report, già mostrato nel corso della WWDC. Si tratta di una nuova funzionalità progettata per consentire agli utenti di vedere la frequenza con cui le app hanno avuto accesso alle loro informazioni sensibili come posizione, foto, fotocamera, microfono e contatti negli ultimi sette giorni. Nel rapporto, di cui mostriamo uno screenshot in calce, verrà anche visualizzato quali app hanno contattato altri domini e quanto di recente: in questo modo gli utenti potranno monitorare cosa fanno le app in background.

E' stata aggiornata anche la funzione per effettuare chiamate di emergenza tenendo premuto il pulsante laterale. Ora è possibile premere più rapidamente il tasto per avviare l'SOS, che si può attivare anche tenendo premuto contemporaneamente il pulsante laterale e quello del volume.

Aggiornato anche il riepilogo delle notifiche, come mostrato su Reddit da alcuni utenti: l'UI ora rende più facile identificare le notifiche.

FONTE: MacRumors
Quanto è interessante?
5
Apple, al via la beta di iOS 15.2: ancora più controllo su privacy e dati