Apple blocca le consegne dei macBook pro

di

La casa di Cupertino ferma le consegne dei suoi nuovi portatili, i primi con processore Intel, a causa di problemi non meglio identificati con l'hardware.

Pare che una buona fetta degli early adopters sia rimasta insoddisfatta dalla rumorosità e da alcuni difetti di produzione dei macBook (come la mancata simmetria del monitor e della tastiera).


Pomo della discordia sarebbe stato un "ronzio" proveniente dallo chassis del computer che sparisce solo nel momento in cui si utilizza la videocamera iSight o si attivano i moduli bluetooth e wireless. Pare che gli ingegneri di Apple stiano lavorando alla soluzione del problema ma, fino ad allora, le vendite si sono fermate con la consegne perdita finanziaria che, oggi, si è fatta sentire anche in borsa.

Quanto è interessante?
0