Apple blocca il downgrade ad iOS 13.1.1, non si può più tornare indietro

Apple blocca il downgrade ad iOS 13.1.1, non si può più tornare indietro
di

Avete già aggiornato il vostro iPhone ad iOS 13.1.2? Be, ora non potete più tornare sui vostri passi. Infatti, Apple ha deciso, un po' a sorpresa, di smettere di firmare la versione precedente del sistema operativo, costringendo gli utenti a non poter più effettuare il downgrade.

Infatti, come riportato anche da Wccftech, la società di Cupertino ha smesso di rilasciare la firma digitale di iOS 13.1.1, aggiornamento uscito il 27 settembre 2019. Per chi non lo sapesse, ogni versione del sistema operativo deve disporre della firma di Apple per poter essere installata sui vari dispositivi. La decisione della società di Cupertino impedisce a coloro che hanno aggiornato il proprio smartphone ad iOS 13.1.2 di tornare ad iOS 13.1.1 o di effettuare un ripristino tramite questa versione del sistema operativo.

Nonostante questo, Apple sta continuando a firmare iOS 12.4.2. Si tratta di una scelta parecchio inusuale, visto che qualcuno potrebbe pensare che la società di Cupertino stia firmando solamente le build che ritiene veramente stabili. D'altronde, iOS 13, iOS 13.1 e iOS 13.1.1 avevano diversi bug, tanto che Apple ha dovuto rilasciare ben quattro aggiornamenti del sistema operativo in pochi giorni. Insomma, il vero motivo per cui è stata bloccata la firma lo sa solamente l'azienda di Cupertino, ma sicuramente questa scelta potrebbe far storcere il naso a qualche utente.

FONTE: Wccftech
Quanto è interessante?
2
Apple blocca il downgrade ad iOS 13.1.1, non si può più tornare indietro