Apple, bloccata la richiesta di fermare le vendite dei Galaxy in America

di

Vittorie alterne nella guerra tra Apple e Samsung, che ormai è diventato uno degli argomenti più discussi del settore. Questa volta a portare a casa la bandiera della vittoria è Samsung: il giudice della corte distrettuale degli Stati Uniti ha infatti rifiutato la richiesta di Apple di bloccare le vendite dei terminali Galaxy. Per il giudice "non è evidente che un'ingiunzione nei confronti dei terminali di Samsung eviterebbero ad Apple danni irreparabili". Samsung ha commentato con una press release la decisione del giudice, dopo il break.

"Samsung accoglie favorevolmente la decisione di oggi che nega la richiesta di Apple di un'ingiunzione preliminare. In particolare, la corte ha riconosciuto le motivazioni di Samsung contro la validità di alcuni brevetti Apple. Siamo fiduciosi sulle nostre possibilità di dimostrare la capacità di distinguersi dei nostri dispositivi mobili quando il caso arriverà in tribunale il prossimo anno. Continueremo a sostentere i nostri diritti di proprietà intellettuale e ci difenderemo dalle dichiarazioni di Apple per assicurare la nostra capacità di fornire dispositivi innovativi ai nostri consumatori."

Quanto è interessante?
0