Apple, un brevetto per un iMac che ricarica mouse e tastiera da distanza

Apple, un brevetto per un iMac che ricarica mouse e tastiera da distanza
di

Un brevetto suggerisce l'ambizione da parte di Apple di rinnovare la sua linea di iMac aggiungendo un'interessante feature: la ricarica wireless di mouse e tastiera, da distanza e usando le onde radio. Il futuro è senza cavi e ingombri?

Il brevetto è stato reso pubblico oggi dall'USTPO, tuttavia è bene sottolineare che la richiesta sarebbe stata fatta addirittura a settembre del 2017. Insomma, parliamo di un sistema a cui Apple starebbe pensando da tempo. Il brevetto parla di un sistema di ricarica con antenne a radio frequenze: la soluzione proposta da Apple farebbe uso della tecnologia ad onde radio, che, attraverso un meccanismo costituito da alcune antenne trasmittenti collocate sulla base del monitor, ed altre riceventi sugli accessori, più un dispositivo di conversione, verrebbero trasformate in energia per ricaricare il mouse e la tastiera.

Come è evidente, non stiamo parlando della classica ricarica ad induzione, non ci sono caricabatterie come quelli degli iPhone, nessun tappetino mouse "speciale". L'idea è quella di dare massima libertà all'utente, che non dovrebbe collocare gli accessori in uno spazio preciso per caricarli: avviene tutto fintanto che sono a pochi centimetri di distanza dall'iMac, insomma, collocati sulla scrivania in modo normale, senza complicazioni.

Ovviamente, il fatto che Apple abbia depositato il brevetto purtroppo non implica necessariamente che questo sistema diventi realtà. Ad esempio di recente Apple ha presentato un brevetto per una cintura per le macchine smart, e numerosi altri per un iPhone con schermo pieghevole. L'ultimo progetto probabilmente lo vedremo veramente presto o tardi, ma la prima idea? Già più difficile.

Quanto è interessante?
3
Apple, un brevetto per un iMac che ricarica mouse e tastiera da distanza