Apple cambia strategia televisiva: contenuti gratis per azzannare Netflix ed Amazon Prime

Apple cambia strategia televisiva: contenuti gratis per azzannare Netflix ed Amazon Prime
di

Che Apple sia al lavoro su una piattaforma televisiva è ormai cosa nota da tempo, e nonostante ancora non sia ancora stata presentata in via ufficiale.

Secondo quanto riferito dall'emittente televisiva CNBC, però la società avrebbe radicalmente cambiato la strategia per il servizio, il tutto allo scopo di attaccare in maniera aggressiva i giganti del settore come Netflix ed Amazon Prime Video.

La compagnia di Cupertino infatti avrebbe intenzione di offrire i contenuti originali in maniera del tutto gratuita tramite l'applicazione TV. La natura gratuita inoltre sarebbe garantita a tutti coloro che posseggono un qualsiasi dispositivo della Mela, come iPhone, iPad o Apple TV.

E' chiaro però che il catalogo con ogni probabilità sarà caratterizzato non solo da produzioni originali, ma anche anche contenuti di altre emittenti come HBO e Starz. L'idea di base è quella di creare una sorta di hub con abbonamento unico per consentire agli utenti di accedere rapidamente a tutte le piattaforme senza installare troppe applicazioni.

Apple intende puntare in maniera importante su questo mercato, conscia delle enormi potenzialità che potrebbero far aumentare ulteriormente gli introiti. Secondo quanto affermato da alcuni quotidiani americani, la compagnia di Tim Cook avrebbe messo sul piatto 1 miliardo di Dollari per finanziare le produzioni. Il lancio sarebbe previsto nel 2019.

Quanto è interessante?
7

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it