Apple, cambiano le condizioni di AppleCare+: ecco le novità

Apple, cambiano le condizioni di AppleCare+: ecco le novità
di

Come sempre dopo i keynote di Apple, il colosso di Cupertino ha introdotto delle novità anche ai prodotti collegati. Nello specifico, alcuni siti americani hanno notato che sono state modificate le condizioni di AppleCare+, la garanzia aggiuntiva che può essere sottoscritta dopo l'acquisto di un nuovo prodotto.

Apple, nello specifico ha apportato delle modifiche interessanti e degne di nota: la copertura infatti ora comprende due interventi da danni accidentali nel corso di 12 mesi. In precedenza lo stesso servizio era garantito due volte in 24 mesi.

Ad esempio, aprendo la pagina di AppleCare+ per iPhone si legge che "è un prodotto assicurativo che include fino a due anni di assistenza dei nostri tecnici e di copertura hardware aggiuntiva; ti dà diritto anche a due interventi per danni accidentali ogni 12 mesi, ciascuno a un costo addizionale di € 29 (per i danni al display) o € 99 (per i danni di altro tipo)".

Negli Stati Uniti, inoltre, Apple ha anche modificato il piano per furto o smarrimento di iPhone, portando ad una franchigia a 149 Dollari per tutti i modelli, rispetto ai 269 Dollari di prima per i modelli dello smartphone più costosi.

AppleCare+ già da qualche mese è visto da Apple come un servizio aggiuntivo, ed il colosso di Cupertino sta spingendo per incentivare gli utenti ad acquistarlo. Qualche anno fa Apple ha esteso il termine massimo per sottoscrivere AppleCare+ su iPhone.

Quanto è interessante?
4