Apple chiama a raccolta gli utenti: la beta di iOS 15 ha bisogno di più tester

Apple chiama a raccolta gli utenti: la beta di iOS 15 ha bisogno di più tester
INFORMAZIONI SCHEDA
di

A poco più di due mesi dalla presentazione ufficiale del nuovo iOS 15, e ad un mese dal lancio (che solitamente avviene a fine Settembre), Apple chiama a raccolta i propri utenti per invitarli a provare la beta pubblica del nuovo sistema operativo per iPhone.

Il colosso di Cupertino vuole che l'aggiornamento arrivi con il minor numero di problemi possibili, il che spiega la mail ricevuta da molti proprietari di iPhone in cui parla delle beta pubbliche di iOS 15.

"Le beta pubbliche di iOS 15, iPadOS 15, macOS Monterey, tvOS 15 e watchOS 8 sono ora disponibili. In qualità di membro dell'Apple Beta Software Program, puoi contribuire a dare forma al software Apple testando le versioni pre-release e facendoci sapere cosa ne pensi" si legge nella mail.

E' chiaro che Apple ha tutto l'interesse del mondo ad allargare la platea dei beta tester, in quanto garantisce un numero maggiore di feedback e quindi possibilità maggiori di scovare eventuali bug e correggerli prima delle release pubblica.

Per tutte le informazioni su come installare la beta di iOS 15, vi rimandiamo al nostro approfondimento dedicato in cui è presente la procedura integrale che spiega come effettuare il download. Ricordiamo che trattandosi di una versione beta è soggetta a bug ed è sconsigliato il download sui dispositivi principali.

FONTE: BGR
Quanto è interessante?
6