Apple commercializzerà il suo media extender

di

Verrà commercializzato nel primo trimestre del 2007 e per il momento gli addetti ai lavori lo chiamano iTV. Si tratta dell'equivalente mac dei noti "media extender" per windows mediacenter e servono a replicare sul tv di casa le principali funzioni multimediali di un personal computer, magari situato in un altra stanza e collegato al rivoluzionario apparecchio tramite rete domestica cablata o wireless.

L'ennesima risposta di Apple al predominio Microsoft

L'apparecchio in questione a prima vista sembra essere un po' più grande di un Mac mini in quanto a larghezza e lunghezza. In altezza invece è decisamente più sottile. L'aspetto estetico ricorda anche questo molto da vicino quello del Mac mini anche se la parte superiore sembra di colore grigio invece che di colore bianco. Tutti aspetti ancora da confermare.

Pare invece confermato che l'apparecchio conterà su collegamenti audio video ad alta qualità quali componet sino a 1080p, HDMI (htcp compatibile) uscita audio digitale tos link ed RCA analogica. Il tutto è completato da un connettore ethernet e una porta usb per collegare periferiche volanti non meglio specificate. Come già detto iTv è wireless come la maggior parte dei prodotti apple.

Steve Jobs ha definito ITV come l'anello mancante tra computer e TV e questo fa ovviamente seguito alla notizia che presto su Itunes (il noto negozio di musica online) verranno venduti, oltre a brani musicali anche veri e propri film e serie tv.
Nel mondo windows  sono già noti "extender" del genere (l'xbox 360 è uno di loro) ma la semplicita e l'immediatezza dei prodotti apple unita alla possibilità di acquistare video online potrebeb garantire un buon successo della periferica.

Quanto è interessante?
0
Apple commercializzerà il suo media extender