Apple conferma un nuovo bug di iOS 11.3 che disabilita il microfono durante le chiamate

di

E' notizia di qualche ora fa che Apple ha pubblicamente ammesso che alcuni modelli di iPhone 7 ed iPhone 7 Plus su cui è installato iOS 11.3 sarebbero soggetti ad un bug dell'OS che disabilita il microfono durante le chiamate. La notizia è stata riportata da MacRumors, che ha trovato la conferma in un documento trapelato.

Alcuni utenti, infatti, avevano lamentato che sui dispositivi interessati, al momento delle chiamate o chat video con FaceTime il pulsante del microfono si colorerebbe di grigio, indicando di fatto la disabilitazione della funzione. Il problema però sembra riguardare solo i telefoni su cui è presente la versione 11.3 o successiva di iOS.

Altri possessori del dispositivo, su Twitter e Reddit hanno segnalato di aver riscontrato problemi con il microfono negli ultimi ed il documento trapelato, che fa parte della documentazione interna della compagnia di Cupertino inviata ai propri fornitori ed i centri di assistenza di terze parti, conferma che Apple è a conoscenza del problema.

Il produttore, a tal proposito, consiglia agli addetti al supporto tecnico di dire ai clienti di disassociare o disattivare qualsiasi dispositivo Bluetooth e gli accessori connessi all'iPhone, ma è chiaro che rappresenta una soluzione momentanea che sicuramente sarà risolta attraverso un qualche tipo di aggiornamento. Qualora anche questa soluzione non dovesse funzionare, la Mela consiglia di contattare direttamente il supporto ufficiale per procedere con la diagnostica telefonica dell'audio, attraverso cui i i tecnici riuscirebbero a risolvere il problema.

Al momento però resta anche poco chiara la natura del problema: in molti lo imputano ad un difetto hardware, mentre altri al software, ma il fatto che si presenterebbe solo sui dispositivi basati su iOS 11.3 e successivi lascia intendere che probabilmente si tratta di un difetto software.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
1