Apple considera uno schermo da 120 Hz per gli iPhone del 2020

Apple considera uno schermo da 120 Hz per gli iPhone del 2020
di

Negli ultimi tempi vari produttori hanno puntato su schermi da 120 Hz, in grado di fornire una fluidità elevata soprattutto durante le sessioni di gaming. Secondo quanto svelato dal popolare leakster Ice Universe, nel 2020 anche Apple potrebbe saltare sul carrozzone, lanciando un iPhone con display da 120 Hz.

Secondo il tweet di Ice Universe, la società di Cupertino sta "considerando uno schermo con frequenza di aggiornamento switchabile da 60 e 120 Hz". Apple, inoltre, starebbe discutendo dell'idea con Samsung ed LG, che sono noti per essere i due maggiori fornitori di display AMOLED per smartphone a livello mondiale.

L'aspetto più interessante del leak è rappresentato dal fatto che il refresh rate sarà modificabile. Ciò vuol dire che con ogni probabilità l'iPhone passerà ad una frequenza di 60 Hz ogni volta che vengono visualizzate immagini statiche, anche per motivazioni legate alla batteria, mentre utilizzerà quella a 120 Hz durante le sessioni di gioco o la riproduzione video.

Qualora il rumor dovesse rivelarsi veritiero, non sarebbe una prima assoluta per Apple, dal momento che tutti gli iPad da 10,5 e 12,9 pollici lanciati nel 2017 includevano frequenze di aggiornamento elevati, nonostante utilizzassero display LED Retina ProMotion e non OLED.

Alcuni rumor emersi qualche giorno fa parlavano anche dell'abbandono del notch a partire dal 2020, ma attualmente le intenzioni di Apple sono tutte concentrate su iPhone 11.

FONTE: Techradar
Quanto è interessante?
3