Apple dovrebbe acquistare Netflix per 189 miliardi, suggerisce JP Morgan

Apple dovrebbe acquistare Netflix per 189 miliardi, suggerisce JP Morgan
di

Gli analisti di JP Morgan sostengono che Apple dovrebbe ad ogni costo tentare il colpaccio, mettendo le mani su Netflix. Un'operazione estremamente costosa, verosimilmente si parla di 189 miliardi, ma che avrebbe dei forti vantaggi per Cupertino.

Apple in questo momento dorme sogni tranquilli sopra una montagna di cash liquidi da 250 miliardi di dollari, una cifra enorme che potrebbe essere utilizzata per investire in nuovi progetti, nuove tecnologie, o, appunto, nuove acquisizioni, ma che per il momento è relativamente inutilizzata.

Già in passato si era parlato a più riprese dell'idea che Apple potesse mettere le mani su Electronic Arts, o forse addirittura su Disney, e se non Disney su Netflix. Così JP Morgan torna proprio su quest'ultima ipotesi, cercando di analizzarla analiticamente. Il risultato dello studio? "Crediamo che acquisire il player di maggior successo in questo momento porti un valore che sia difficile da replicare con un player minore su questo mercato", ha detto l'analista di JP Morgan Samik Chatterjee. "Crediamo che Netflix sia la migliore scelta strategia, in prima posizione sotto il profilo di coinvolgimento, così come creazione di contenuti originali, e differenziazione dai meri aggregatori di contenuti".

Netflix ora vale 148 miliardi di dollari sul mercato, ma verosimilmente acquisirla richiederebbe almeno il 20% in più rispetto al suo valore. Come minimo. Così JP Morgan pensa che la cifra necessaria per portarsi a casa la N rossa sia di 189 miliardi di dollari. Ne vale la pena, dicono gli analisti.

FONTE: CNBC
Quanto è interessante?
12

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it